IL PARCO SCIENTIFICO ROMANO

  • promuove l’integrazione tra sistema della ricerca, tessuto produttivo e politiche di sviluppo locali
  • supporta il trasferimento di tecnologie e la diffusione di innovazione
  • sviluppa un ambiente innovativo per la nascita di nuove imprese basate sulla conoscenza

in evidenza / news

Start Cup Lazio 2017: vincitori

Produrre tessuti biologici reali da cellule staminali umane riprogrammate (iPSC) senza l’uso di embrioni o animali da laboratorio (HoMoLoG). Introdurre nel mercato un nuovo dispositivo scintigrafico grande quanto uno smartphone in grado di localizzare in meno di 1 minuto anche patologie di 2 mm (Imagensys). E ancora, realizzare giochi di costruzione che riproducono le grandi strutture dell’ingegneria “Made in Italy”, scaricabili a basso costo e stampabili in 3D direttamente dagli utenti (Sixxi Factory). Parlano di Life Science e Industrial i progetti vincitori della Start Cup Lazio 2017, la business plan competition promossa dai principali atenei, centri di ricerca, incubatori, realtà imprenditoriali, finanziarie e associazioni di categoria del Lazio. 

HoMoLoG, Imagensys e Sixxi Factory si sono aggiudicati in ordine 5mila euro come 1° premio, 3,5mila euro come 2° premio e 2mila euro come 3° premio. Tutti e tre hanno conquistato inoltre la partecipazione al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PNICube) con la co-partecipazione di FS Italiane, in programma a Napoli il 30 novembre e 1 dicembre.

Menzione speciale Pari Opportunità è andata a HoMoLoG.

Menzione speciale Social Innovation per Sixxi Factory e Nanographarm.

Premio speciale Startup Initiative Intesa Sanpaolo a Sixxi Factory, Sat Guardian e Frozen. I tre team accederanno di diritto al Boot Camp for EntrepreneursTM.

Premio speciale Peekaboo con il relativo Lean Startup Program per Haiteku e iM.

Start Cup Lazio 2016: video e presentazioni

 

Alcuni momenti della giornata    http://www.torvergata.tv/tv/Diretta.asp?id_mnu_macro=13&id_area=&clipID=1254, con il contributo di TorVergata.TV

@Start Cup Lazio 2016: i finalisti

 @Start Cup Lazio 2016: i finalisti

Conosciamo i progetti finalisti che si sfideranno il 24 ottobre all'Università di Roma Tor Vergata

@StartCupLazio conosciamo i finalisti: Cortexsense

 Un dispositivo all-in-one che consente di effettuare simultaneamente la registrazione e la stimolazione di bio-segnali ed eseguire algoritmi in closed loop per la modulazione ed il controllo di parametri biofisici.

@StartCupLazio conosciamo i finalisti: Cortexsense

 Un dispositivo all-in-one che consente di effettuare simultaneamente la registrazione e la stimolazione di bio-segnali ed eseguire algoritmi in closed loop per la modulazione ed il controllo di parametri biofisici.

@StartCupLazio 2016: conosciamo i finalisti - PANOPTES 360

 Una piattaforma che stravolge il modo di fruire i contenuti video, non piu' un utente passivo che osserva immagini scelte da altri ma che puo' scegliere lui dove osservare a 360° in tempo reale, eventi remoti ed interagire con altri utenti.
Rivoluziona il modo di fruire i contenuti video, non più le immagini che arrivano all'utente ma l'utente che è immerso a 360° nell'evento.
www.panoptes360  - https://www.facebook.com/panoptes360/

@StartCupLazio 2016: conosciamo i finalisti-3D sel repair

 Autofinanziamento tramite stampa 3D per la Ricerca & Sviluppo di materiali tecnologicamente avanzati nell’ambito della stessa stampa 3D.

3Dsel Repair/PB TECH 3 D intende studiare i materiali autorigeneranti per aggiornare i materiali di stampa 3D e produrne di nuovi.
 
L’idea nasce dalla voglia di reinterpretare l’utilizzo di una tecnologia diffusa come quella della stampa 3D aumentano il potenziale.
 
@StartCupLazio 2016: conosciamo i finalisti - LOGOS
 Da Unicusano, un dispositivo EEG che implementa anche la neurostimolazione trans-cranica; fondiamo un social media che ne sfrutta le sue potenzialità 
 
Grazie a Speedy. un dispositivo che abbina la capacità di monitoraggio in tempo reale del tracciato elettro-encefalografico alla possibilità di elettroneuro-stimolazione trans-cranica a basso potenziale. permette di rilevare ad esempio livello di attenzione, meditazione, battito degli occhi e tipi di emozioni provate in relazione ai processi cognitivi in atto.
@StartCupLazio 2016: conosciamo i finalisti -CAOS

 “Cassino Adventure-Outdoor Sport” è una nascente realtà sportiva, specializzata in attività outdoor, ma con molteplici proposte multidisciplinari, tutte fortemente legate al contesto territoriale di Cassino e del Lazio Meridionale. Il nostro principale obiettivo è quello di modificare l’approccio e la visione tipica degli Sport Outdoor.

@StartCupLazio 2016: conosciamo i finalisti - RIDE

 RIDE, Remote Intention Detecting Emulator

Un casco da motociclista con integrato un EEG wireless, per il controllo delle frecce della moto e la rilevazione di situazioni di emergenza.